CONTRIBUTI E AGEVOLAZIONI FISCALI

Le attuali normative italiane mettono a disposizione di coloro che installano ascensori o piattaforme elevatrici importanti agevolazioni fiscali e contributi a fondo perduto. Si consiglia di approfondire con un consulente fiscale le condizioni ed i limiti di applicabilità delle seguenti agevolazioni:

Caso A) Impianti nuovi in edifici privati nuovi
Nel caso di installazione di impianti nuovi in edifici privati nuovi, l’aliquota IVA applicabile è agevolata al 4% nei casi previsti dal DPR n. 633 del 26/10/1972 e Risoluzione Ministeriale n. 70/E del 25/06/2012.

Caso B) Impianti nuovi in edifici privati esistenti
IVA agevolata al 4% come da DPR n. 633 del 26/10/1972 e Risoluzione Ministeriale n. 70/E del 25/06/2012. Detrazione IRPEF pari al 36% come da Legge n.449 del 27/12/1997 (cosiddetto contributo per ristrutturazione). Detrazione aumentata al 50% dal D.L. n. 83/2012 ed ancora tale fino a tutto il 2016.
Per soggetti con invalidità riconosciuta: contributi a fondo perduto secondo Legge n.13 del 09/01/1989 art. 9 e detrazione IRPEF del 19% applicabile all'eccedenza della detrazione del contributo per ristrutturazione.